Una vita a foglietti

A Fulvio

fulvioSarà che arriva il Natale e la tua mancanza si sente ancora di più …

Cava, 14/01/2013

Ciao Fulvio.

Carissimo nostro Fulvio. Non ci hai potuto fare quest’altro bel regalo. In verità ne hai fatti già tanti.

Per anni, tutti i giorni ci hai deliziati con la tua presenza, la tua intelligenza, la tua educazione, la tua voglia di sapere e parlare.

Grazie. Non riesco a pensare a qualcuno che potrà sostituire il tuo animo gentile, il tuo amore per la musica, i fiori, la cucina. Cosa non ti piaceva!!!

Grazie davvero, anche se ora il dolore è troppo grande

Grazie per esserci stato, per aver diviso con noi le tue giornate, le tue idee e il tuo pensare.

Grazie. Trova un giardino e coltiva i tuoi amati fiori.

Il loro profumo ti terrà vicino a noi.

2 commenti su “A Fulvio

  1. giovanna

    Io lo conoscevo poco. Ma quel poco che ho visto mi ha trasmesso tanto. Forse era di un altro mondo… e ora è nel posto giusto..

    1. Paola La Valle Autore

      Una persona eccezionale. Ancora adesso i nostri pensieri sono rivolti a lui, sapessi quante domande gli rivolgiamo aspettando che ci illumini con la sua saggezza. Queste è stata la fortuna: averlo conosciuto.

Rispondi