Una vita a foglietti

Per Eleonora

snoopy2Per delicatezza non si chiede l’età ad una signora, ma la tua non ha nessuna importanza. Quello che sicuramente so è che li hai ben impiegati. Se penso che solo ieri ho sognato un certo Alessandro, tu lo conosci bene, non posso non ripensare a tutti quegli anni passati, alle cose dette e fatte. A quello che la vita ci ha fatte diventare.

Sei una grande, in diverse occasioni ti ho già scritto che la tua ironia, la tua capacità critica, sono una lama lucente in questo mondo opaco e finto che gira e tra le strade e tra post e battute senza peso e senza cultura.

È bello che tu ci sia, è bello sapere che c’è chi pensa, che c’è chi ha una voce alternativa.

Continua a mostrarci un lato diverso della realtà: qualche volta lo capiremo, altre volte forse no, ma sappi che lo leggeremo comunque. Il peso della tua persona ci impone almeno di confrontarci con un altro modo di interpretare la realtà e questo è, comunque lo si guardi, un regalo quotidiano.

Grazie. L’augurio che faccio a te e a noi, è che negli anni a venire, la tua “maturità” ci possa regalare molte altre perle di saggezza.

Ne abbiamo bisogno in questo mondo di pazzi, falsi, corrotti e bugiardi.

Rispondi