Una vita a foglietti

Pezzi del puzzle

puzzleVita, sorella, madre, sport, crescita, dolore, amore, risate, padre, fratelli, libri, notti, gioie, famiglia, viaggi, parole, speranze, botte, mogli, rabbia, dignità, testardaggine, rinunce, amicizie, morte, mariti,cattiverie, orgoglio, tradimenti, falsità, ipocrisie, violenze, bugie, conquiste, lavoro, progetti, sogni.

Ecco! Tutti i pezzi sono stati rovesciati sul tavolo. Avete mai composto un puzzle? Camilla era un asso da bambina. Ne abbiamo fatto talmente tanti e ancora oggi qualcuno sopravvissuto, ci ringrazia dalle pareti di casa, per la pazienza che abbiamo avuto nel ricostruirli e conservarli. La prima cosa da fare è dividere i pezzi. Sono una massa piccola e apparentemente indistinguibile. Tu devi cercare i bordi. Perché il loro unico punto di partenza è il lato diritto. Una cosa lineare, giusta, c’è. Il mio è più difficile. Ma in queste parole c’è tutto. Tutto quello che dovrà ricomporsi, avverrà con loro. Potrebbero raccontarsi da sole, ne sarei contenta, potrei limitarmi ai punti e alle virgole e il loro incastro darebbe l’immagine che sto cercando da anni: vite svelate, maschere cadute. Non frammenti ma visione. Proviamo …

Dignità, rinunce, mariti, tradimenti, gioie, famiglia, lavoro, sogni, libri, viaggi, botte, violenze, notti, progetti, orgoglio, vita, cattiverie, mogli, sorella, bugie, amicizie, madre, speranze, risate, conquiste, crescita, dolore, morte, ipocrisie, sport, fratelli, rabbia, padre, testardaggine, parole, amore

 

Rispondi