Una vita a foglietti

Un bimbo solo

Da una foto di mio fratello: Carmine La Valle

Un bambino. Uno solo nel mondo dei grandi.

E i grandi pensano di doverlo indirizzare e proteggere.

C’è verità in questo, ma c’è molto altro.

Un bambino è l’esempio più puro di quanto sia semplice vivere, guardare, scoprire e crescere.

Un bambino non vive ancora del suo passato, non immagina il suo futuro: la sua vita è il presente.

La sua vita è ricerca, scoperta, capacità di soluzioni, tenacia nell’arrivare al suo obiettivo, pazienza nell’affrontare le cadute e semplicità nel riprendere il cammino.

E noi, a questi esseri così perfetti, cosa dovremmo insegnare?

Noi, che ci perdiamo troppe volte nel ricordo del passato lasciando che condizioni il nostro presente, spesso incapaci di immaginare un futuro.

Noi, che entriamo nella cultura del tutto e subito altrimenti sei fallito, senza accettare la pienezza di un percorso dove gli errori sono indispensabili prima di trovare la soluzione.

Noi che perdiamo la curiosità verso il mondo con la presunzione di sapere già tutto, limitando le nostre possibilità di continuare a scoprire, ad immaginare nuove cose.

Ci sono grandi differenza tra quel bambino e noi: la sua fantasia, la mancanza di secondi fini, la cattiveria gratuita.

Quel loro mondo così giusto ma che noi non comprendiamo più, e per questo decidiamo di cambiare, adattandolo a noi, alle nostre regole, perché “siamo più grandi”.

Ma il nostro “essere più grandi”, non ci deve autorizzare a credere che siamo per forza nel giusto.

Ma tant’è. Il mondo nuovo che dobbiamo creare, non sarà solo quello ecologico, tra l’altro indispensabile, ma un mondo dove i grandi sappiano ritornare bambini.

Vai piccolo grande uomo, cammina da solo perché ne sei assolutamente capace.

Noi ti seguiamo, ma solo per imparare dal tuo fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: